Cosa vedere a Milano Marittima

Milano Marittima

Fin dagli anni Sessanta la Riviera Romagnola è stata una delle destinazioni vacanziere preferite sia dagli italiani che dagli stranieri e punto d’incontro per personaggi dello sport prima e dello spettacolo poi. Oggi la Riviera, e in particolare Milano Marittima, vengono considerate mete predilette dai giovani che vengono da tutta Europa a trascorrere le loro vacanze, ma ciò che offre questo territorio è in grado di soddisfare anche le famiglie e tutti coloro che giovani non lo sono più e sono poco attratti dalla movida notturna.

In fatto di hotel, Milano Marittima mette a disposizione dei suoi visitatori strutture di alto livello, dotate di camere e suite con vista panoramica, idromassaggio e terrazze che si affacciano sul mare, a cui si aggiungono piscina, servizio in camera 24 ore su 24, free wi-fi e tutti quei servizi grazie ai quali si può vivere in totale comfort il proprio soggiorno in questa località. Per esempio l’Hotel Majestic a Milano Marittima offre il massimo dei servizi per tutti i gusti: famiglie, giovani e coppie.

Milano Marittima è una frazione del comune di Cervia con sbocco sul mare, e il richiamo di quest’ultimo è invitante per tutti coloro che amano la spiaggia e intendono sfoggiare un’abbronzatura invidiabile. Gli stabilimenti balneari di Milano Marittima sono attrezzati e moderni, adatti a chiunque voglia trascorrere delle giornate al mare in relax, disteso sulla sabbia bianca oppure divertendosi con le attività fisiche e sportive che gli stessi stabilimenti propongono.

A disposizione dei propri clienti, infatti, gli stabilimenti mettono campi da beach soccer e beach volley, mentre chi ama le attività in mare può praticare sci nautico e windsurf. A ciò si aggiungono musica e animazione con le quali ci si può divertire, perché il relax è sì molto importante, ma una vacanza senza svago non può dirsi completa.

Milano Marittima, però, è celebre soprattutto per la movida e l’intensa vita notturna: fra locali, discoteche e feste in spiaggia i giovani hanno tante opportunità fra le quali scegliere per il divertimento che comincia dopo il tramonto e si conclude alle prime ore dell’alba. La nightlife di Milano Marittima è fatta di locali sulla spiaggia e discoteche all’aperto che animano le serate, a cui si aggiungono eventi particolari come ad esempio la Notte Rosa, che si svolge lungo 100 chilometri di costa. Insomma, se la Riviera Romagnola viene scelta ogni anno da centinaia di migliaia di persone per la sua movida, non è un caso.

Mare e vita notturna sono in grado di attrarre i più giovani, ma Milano Marittima possiede anche altre frecce al suo arco, come ad esempio la natura da scoprire. In bicicletta è possibile visitare il Parco Naturale di Cervia, all’interno del quale si trova un’attrazione capace di affascinare grandi e piccoli: parliamo della “Casa delle Farfalle”, una struttura di circa 500 metri quadrati che ospita centinaia di coloratissime farfalle.

In questa struttura sarà possibile osservare da vicino le farfalle e fotografarle mentre si trovano in volo oppure si posano sulle foglie delle piante presenti all’interno della serra. Si può godere della natura anche nella pineta di Milano Marittima, vera e propria alternativa alla spiaggia dedicata a coloro che al mare preferiscono le passeggiate, o gli spostamenti in bici, lungo sentieri circondati da alberi e canali. Nel parco si può organizzare un pic nic e dare la possibilità ai bambini di giocare con gli animali della fattoria didattica che si trova nell’area del parco.

Flora e fauna arricchiscono questa zona che si estende per circa 30 ettari e riveste un grande interesse dal punto di vista naturalistico. Il verde è assicurato dalla presenza di pini da pinoli e pini marittimi, a cui si aggiungono querce, pioppi, arbusti e robinie. Un’atmosfera ideale per rilassarsi lontani dal trambusto della spiaggia, immersi nella tranquillità della natura incontaminata, dove incontrare sia animali domestici che selvatici. Fra le diverse opportunità ci sono i percorsi botanici, per saperne di più sul verde circostante, e le escursioni a cavallo.

Saline di Cervia

Saline di Cervia

Percorrendo la pineta, inoltre, si possono raggiungere le Terme di Cervia evitando di passare per le strade trafficate. Nelle terme si ha l’opportunità di fare bagni a base di fanghi e acqua salsobromoiodica che proviene direttamente dalle saline di Cervia, altra attrazione di questa località. Le acque delle saline sono particolarmente indicate per trattamenti rilassanti ed estetici, cure inalatorie e riabilitazione.

Le saline di Cervia compongono un’area naturale molto vasta situata all’interno del Delta del Po, dove si possono ammirare i fenicotteri e le altre specie di uccelli che abitano le saline; Milano Marittima, infatti, è una località balneare celebre, ma è conosciuta anche per la produzione di sale.

Non va trascurato l’aspetto alimentare: a Milano Marittima si può gustare la cucina romagnola, famosa in particolare per la piadina ma anche per i salumi ed i formaggi. Sono apprezzate anche le cozze di Cervia e in generale il pesce fresco che si può mangiare nei numerosi ristoranti della zona che, insieme alle trattorie, sono capaci di soddisfare qualunque tipo di palato, da quello più raffinato a quello più verace e genuino. Nel corso dell’anno, poi, non mancano gli appuntamenti eno-gastronomici dedicati alla cucina del luogo.

Le giornate al mare e le gite nella pineta sono sicuramente delle attività adatte ai più piccoli, che però hanno bisogno anche di altri tipi di intrattenimento, come ad esempio i parchi giochi e Milano Marittima offre pure questo: a poco più di una decina di chilometri, infatti, si trova Mirabilandia, famosissimo parco giochi che propone attrazioni di ogni tipo, da quelle dedicate ai bimbi più piccoli a quelle destinate a chi è in cerca di emozioni intense ed estreme.

In alternativa a Mirabilandia c’è “CerviAvventura”, un parco situato nella pineta che collega Milano Marittima a Cervia nel quale ci si può cimentare in percorsi sospesi fra gli alberi e soddisfare la propria voglia di avventura. I vari percorsi sono suddivisi in gradi di difficoltà: quelli più semplici sono pensati per i piccoli, mentre quelli più impegnativi strizzano l’occhio agli adulti.

Nessuna paura, però: la sicurezza viene prima di tutto e il personale del parco provvede a fornire ai visitatori le imbragature necessarie per garantire un’esperienza totalmente sicura. I più avventurosi, infine, possono optare per l’escursione notturna, che viene organizzata una volta alla settimana.

Lasciaci un commento su questo articolo

Lascia un Commento

Viaggiare